Mar, 26 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Maxi truffa, nel mirino istituti religiosi e case di riposo. Decine gli indagati in tutta Italia

Accumulati illecitamente circa 254 mila euro

Maxi truffe a istituti religiosi e case di riposo. Con l’accusa di associazione per delinquere decine di persone sono indagate tra Siracusa e Torino per aver tratto in inganno almeno 150 enti sparsi in tutta Italia.

Secondo le prime ricostruzioni gli indagati, fingendosi impiegati di banca, contattavano gli istituti sostenendo che erano stati destinati a loro fondi statali o di anonimi benefattori. L’erogazione del denaro, però, era subordinata al versamento di una somma a titolo di restituzione di eccedenze accreditate per errore. 

Con questa motivazione ad ogni istituto veniva chiesto dai mille ai tre mila euro, che finivano su conti correnti di presunti complici. Il sistema messo in atto avrebbe permesso di accumulare illecitamente circa 254 mila euro.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Pagamento in contanti, cosa cambia nel 2022
Dal 1 gennaio scatta il nuovo limite a mille euro per i …
Expo 2020 Dubai, al Padiglione Italia oltre 200 mila visitatori
È uno tra i più visitati dell'Esposizione Il Padiglione Italia è uno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: