Lun, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Facebook e Clubhouse, sul dark web i dati di 3,8 miliardi di utenti

Sono stati trafugati dagli hacker

Lo scorso 4 settembre sono stati messi in vendita sul dark web in un forum di hacker i dati di 3,8 miliardi di persone al prezzo di 100 mila dollari. Un grosso colpo per i pirati informatici, che sono andati ad intaccare i database dei social Facebook e Clubhouse, il portale di chat audio lanciato nel 2020 da Alpha Exploration.

Ha ricostruito il fatto Cybernews, e secondo quanto riportato i dati non si limitano a nomi e numeri di telefono ma riguardano anche la posizione geografica ricostruita a partire dai suffissi dei numeri di telefono e dei contatti.

Il furto è stato messo a punto su Clubhouse ad aprile e a luglio con la tecnica dello scraping. È una tecnica di estrazione basata sull’utilizzo di programmi software che lo scorso aprile, data a cui risale anche il furto su Clubhouse a quanto sembrerebbe, sarebbe stata utilizzata per colpire 533 milioni di profili attivi su Facebook.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Evergrande, il gruppo immobiliare riapre i cantieri in 6 città. La controllata NEV punta sull’auto elettrica
Per queste notizie il colosso immobiliare cinese segna +4% alla Borsa di …
Cina, annullata anche la Maratona di Pechino a causa di nuovi focolai
A 100 giorni dall’inizio delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022 il Governo centrale …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: