Mer, 20 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, rivisto al rialzo il Pil: +6,7% nel secondo trimestre

Salgono ancora e a sorpresa le richieste di sussidi alla disoccupazione

Buone notizie arrivano dal fronte economico americano che si conferma in forte espansione. Il Pil del secondo trimestre 2021 è stato rivisto al rialzo, a +6,7%, un livello leggermente superiore alle attese degli analisti e alla lettura precedente (+6,6%). Lo comunica il Dipartimento del Commercio americano. Il dato si confronta con il +6,3% registrato nel primo trimestre 2021, evidenziando una continua ripresa dalla pandemia da Covid-19. A trainare l’economia è sicuramente l’accelerata nei consumi che vedono un +12%.

Sul fronte lavoro invece salgono a sorpresa le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA. Nella settimana al 25 settembre i “claims” sono risultati pari a 362.000 unità, in aumento di 11 mila unità rispetto al dato della settimana precedente. Il dato è peggiore delle attese degli analisti che erano per richieste in calo fino a 335 mila.

La media delle ultime quattro settimane, un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano si è assestata a 340.000 unità, in aumento di 4.250 rispetto al dato della settimana precedente.

Infine, nella settimana al 18 settembre, le richieste continuative di sussidio sono scese a 2.802.000, con un decremento di 18 mila unità rispetto alla settimana precedente. Il consensus indicava 2.800.000.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JUSTIN LANE

Ti potrebbe interessare anche:

Switch off, 15 milioni di televisori verso la rottamazione
I dati di Aura che spiega quali sono i rischi ambientali È …
Piazza Affari chiude in rialzo, ad un soffio dal suo massimo in 13 anni
Bene le banche, male Nexi e Ferrari Piazza Affari chiude in rialzo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: