Gio, 21 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, la Yellen torna all’attacco sul rischio default

“Il 18 ottobre c’è la scadenza del tetto sul debito, se non viene alzato o sospeso sarà recessione”

Torna incombente il problema sul tetto del debito degli Stati Uniti. E a suonare di nuovo il campanello d’allarme è stato il segretario al Tesoro Usa Janet Yellen, ex presidente della Federal Reserve. «Considerata il 18 ottobre la data di scadenza sarebbe catastrofico non pagare i conti del governo, trovarci nella posizione di non disporre delle risorse necessarie a pagare le bollette del governo», ha detto intervenendo nella trasmissione della Cnbc Squawk Box.

Yellen ritiene che l’economia potrebbe scivolare in recessione, nel caso in cui il Congresso non riuscisse ad alzare o a sospendere il tetto sul debito. In questo caso gli Stati Uniti farebbero fronte a un default senza precedenti.

Il segretario ha esortato per mesi ad aumentare il limite del debito prima che fosse reimpostato ad agosto, avvertendo che un ritardo potrebbe “causare danni irreparabili all’economia degli Stati Uniti e ai mercati finanziari globali”.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/SHAWN THEW

Ti potrebbe interessare anche:

Barclays, utile raddoppiato nel terzo trimestre
Ora ammonta a due miliardi di sterline rispetto agli 1,1 di un …
Visco lancia l’allarme: “la ripresa dipende dal sostegno pubblico”
"Serve un fondo Ue per i debiti nazionali Covid" «Il quadro di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: