Mer, 20 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Capienze, 100% in cinema e teatri. 50% per le discoteche al chiuso

Per gli stadi l’asticella sarà fissata al 75%. Con la seconda violazione chiusura fino 10 giorni Le misure entreranno in vigore dall’11 ottobre

Capienza massima per i luoghi di cultura, come cinema e teatri. Per le discoteche l’asticella sarà fissata al 50% al chiuso, 75% all’aperto. Per gli stadi e lo sport in genere si va verso una occupazione al 60% al chiuso, 75% all’aperto. Lo prevede il testo del decreto capienze approvato all’unanimità dal Consiglio dei ministri.

Con l’aumento della capienza massima consentita al 100% per musei, teatri e luoghi di cultura, viene meno anche l’obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro. Resta in vigore l’obbligo di mascherina e certificato verde.

E’ previsto anche un inasprimento delle sanzioni nel caso in cui non vengano rispettati dai gestori i nuovi limiti percentuali previsti dall’Esecutivo. All’articolo sulle “disposizioni urgenti in materia di spettacoli aperti al pubblico, di eventi e competizioni sportive e di discoteche” è infatti previsto che “a partire dalla seconda violazione, commessa in giornata diversa“, si applichi “la sanzione amministrativa accessoria della chiusura da uno a 10 giorni“.

Per esigenze organizzative il datore di lavoro potrà chiedere di verificare il possesso del Green pass in anticipo rispetto all’inizio del turno di lavoro al proprio dipendente.

Le misure entreranno in vigore dall’11 ottobre.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/CLAUDIO PERI

Ti potrebbe interessare anche:

Vino, il settore impiega più di un milione di persone
L'analisi di Coldiretti diffusa al Vinitaly Il settore del vino è in …
Switch off, 15 milioni di televisori verso la rottamazione
I dati di Aura che spiega quali sono i rischi ambientali È …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: