Gio, 21 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Guantoni d’oro: Mayweather domina la classifica dei pugili più ricchi di sempre

Il boxeur del Michigan guida l’elenco dei divi più facoltosi della sua disciplina, una corazzata tutta statunitense dove si inserisce con onore il filippino Manny Pacquiao

È già la Nobile arte per antonomasia, ma prendendo in rassegna le cifre rese note da Celebrity Net Worth verrebbe da definirla addirittura aristocratica.

Con oltre 560 milioni di dollari di patrimonio l’ex pugile e ora abile imprenditore di se stesso, Floyd Mayweather, si conferma l’atleta più remunerativo della sua categoria, distaccando sensibilmente il resto della graduatoria.

Al secondo posto, ben 260 milioni più in basso, troviamo la leggenda “Big George” Foreman, eterno rivale di Muhammad Ali (abbiamo trattato qui l’asta relativa ai suoi disegni), mentre a chiudere il podio è una delle due sole presenze non anglofone della classifica, il filippino Manny Pacquiao, forte del suo status semi-divino in patria.

Quest’ultimo, con 200 milioni di capitale, deve condividere la medaglia di bronzo con il recentemente ritiratosi Oscar De La Hoya, mentre il londinese Lennox Lewis, quinto, è il primo esponente proveniente dal Vecchio Mondo.

Un altro mito del ring, Sugar Ray Leonard, occupa la sesta posizione con 120 milioni, mentre poco sotto troviamo l’ucraino “Dr. Ironfist” Vitalij Klyčko, ad “appena” 65 milioni.

Il più giovane della decina, il britannico di origine nigeriane Anthony Joshua, fa suo l’ottavo scalino della top ten ad appena cinque milioni di distanza, mentre al nono si segnala l’unico sportivo del conteggio a non essere più tra noi, il recentemente scomparso Marvin Hagler (45 milioni).

Chiude l’elenco uno dei pugili più longevi di sempre, l’americano Bernard Hopkins, che lascia fuori nomi che forse sarebbe stato lecito aspettarsi come il già menzionato Muhammad Ali e la star Mike Tyson, le cui non proprio brillanti doti imprenditoriali hanno impedito di conquistare un posto in graduatoria.

di: Andrea BOSCO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Best Global Brands: Tesla ha il maggior tasso di crescita. Tra gli italiani spiccano Gucci, Ferrari e Prada
Ai primi tre posti si piazzano Apple, Amazon e Microsoft. Il valore …
Covid, via libera in Ue allo Sputnik non prima del 2022
Mancherebbero ancora i dati necessari alle verifiche sull'efficacia. L'Italia però chiede un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: