Lun, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Game over? Nient’affatto! Apple si conferma la nuova casa dei videogiochi

Superati di oltre due miliardi i profitti dei colossi del gaming e delle console: il futuro delle attività videoludiche sta nelle app

Dimenticatevi dei vecchi controller a tasti e delle cartucce impolverate, lasciate nel passato i joystick e i mouse dei vostri antidiluviani computer: se volete concedervi qualche ora di svago interattivo di fronte a uno schermo, guardate quello più piccolo e confortevole del vostro smartphone o del vostro tablet.

È quanto rivela il Wall Street Journal basandosi sulle stime registrate dall’azienda informatica Sensor Tower: battendo la concorrenza di storici produttori specializzati come Sony e Microsoft, Apple ha incassato la bellezza di 8,5 miliardi di dollari grazie ai suoi prodotti nel campo dei videogame.

È un settore sempre più determinante per le casse dell’azienda che fu di Steve Jobs: il 69% dei 12,3 miliardi incassati attraverso l’App Store è da ricondurre interamente all’installazione di Candy Crush e passatempi virtuali affini sul proprio dispositivo.

La cifra, davvero impressionante, si inserisce con prepotenza in quei 15,9 miliardi complessivi che, da ottobre 2018 a settembre 2019, ovverosia il periodo considerato dall’indagine, sono stati generati complessivamente dall’ambito del divertimento virtuale.

di: Andrea BOSCO

FOTO: EPA/ADRIAN BRADSHAW

LEGGI ANCHE: Videogames, il mercato europeo vale 23,3 miliardi

Ti potrebbe interessare anche:

HSBC, gli utili battono le attese: +75% nel terzo trimestre
Gli analisti avevano previsto un aumento degli utili pari a +22,8%. Delude …
Usa, il co-fondatore di Twitter lancia l’allarme: “si rischia l’iperinflazione”
Secondo il presidente della Fed Powell l'inflazione elevata potrebbe proseguire anche per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: