Lun, 18 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Non si va più a tutto GAS: l’azienda di abbigliamento vicentina sta per fallire

Lo storico marchio che ha trasformato Chiuppano nella capitale italiana del jeans verso la strada dei licenziamenti e dello spacchettamento societario

Non è stato sufficiente “restare sul semplice”, come recita il loro storico slogan: Gas Jeans, lo storico marchio di abbigliamento, calzature e accessori proprietà del gruppo Grotto, è in procinto di dichiarare fallimento e di lasciare definitivamente a casa 200 dipendenti.

L’assenza del voto da parte del fondo Corporate Credit Recovery II, loro massimo creditore per il piano di concordato della compagnia, entro la mezzanotte è stata l’ultimo campanello d’allarme.

Non si tratta, però, di una situazione nata dall’oggi al domani: «la società DeA Capital, a cui fa capo il fondo summenzionato, ritiene che non possa essere votato un concordato – sostiene il legale di Gas Jeans Federico Casa – che consentirebbe ai Grotto di tornare in bonis».

Non bastano dunque i 7 milioni di euro di utile dichiarati dalla ditta: sarà fissata nei prossimi giorni un’udienza pre-fallimentare, anticamera del crac e vero e proprio che potrebbe essere annunciato già a fine novembre, con gravi ripercussioni sul personale e sulla società stessa.

di: Andrea BOSCO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE; Rifle, addio allo storico marchio di jeans ed i capi vengono svenduti a due euro

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus spesa, si può richiedere in cinque città italiane
Approvata una nuova tranche in alcuni Comuni italiani Sono stati riaperti i …
Ue, transizione energetica: rischio potenziale mille miliardi
Il rapporto del servizio studi del Parlamento Ue Secondo un rapporto predisposto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: