Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Guardia costiera incontra 5-Hats per il futuro ecosostenibile della filiera enogastroturistica

Il team 5-Hats ha partecipato alla tavola rotonda presieduta da Patuanelli

Il Team 5-Hats, in collaborazione con la Guardia Costiera, ha partecipato alla tavola rotonda ministeriale presieduta dal Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Patuanelli.

L’obiettivo del vertice era affrontare il tema della sostenibilità con i massimi stakeholders istituzionali operanti nel settore.

In prima istanza i lavori si sono concentrati sulla pesca e la filiera ittica.

L’ad di 5-Hats, Andrea Pilotti, ha sviluppato il concetto “dal pesce al turista” facendo capire quanto le azioni di ogni singola azienda impattino in mare e sull’intera filiera. Per spiegare il concetto ha introdotto tre grandi nomi che per primi hanno colto l’importanza strategica dell’incontro per il futuro dell’enogastronomia e del turismo italiano: Helmuth Köcher, Luigi Terzago e Daniele Villa.

A seguire, l’incontro fra istituzioni e aziende è proseguito a bordo di Nave Dattilo, ormeggiata nelle acque antistanti della Direzione Marittima di Trieste, che ha visto la realizzazione di un format e di un menu sensoriale ideato da 5 Hats ed eseguito dall’Executive Chef Daniele Riccardi con il prodotto ittico di Fiorital.

Sono intervenuti l’istituto CIOFS di Trieste insieme al FISAR Friuli VG, per dare risalto al territorio, unitamente ad altre decisive aziende come Bibite Tomarchio, Regina Bakery, Fredd, IGreen, RG Mania, Tenuta Seranna, ZuPlun.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari chiude in ribasso. Maglia nera dell’Europa
In ribasso tutta l'Europa Piazza Affari chiude la festa dell'Immacolata in ribasso. …
Titoli di Stato: Spread Btp-Bund balza a 135 punti
Si teme una stretta della Bce Non solo la Fed, anche la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: