Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Crisi Evergrande, la Cina allenta le restrizioni imposte alle banche per l’erogazione dei mutui

L’obiettivo è iniettare maggiore liquidità al sistema

La Cina è in cerca di liquidità. Il Governo starebbe allentando le restrizioni per l’erogazione dei mutui imposte precedentemente ad alcune delle principali banche del Paese. E’ quanto riporta Bloomberg, sottolineando come la mossa sia dovuta molto probabilmente alla crisi dello sviluppatore immobiliare Evergrande che continua a tenere con il fiato sospeso gli investitori e che rischia di compromettere tutto il settore.

Le autorità finanziarie di Pechino, riporta Bloomberg, hanno detto in particolare ad alcune grandi banche di accelerare, nell’ultimo trimestre dell’anno, l’approvazione delle richieste di mutui, al fine di iniettare maggiore liquidità nel sistema.

Alle banche è stato anche permesso di fare richiesta per vendere titoli garantiti da mutui residenziali, per liberare le quote per l’erogazione dei prestiti, allentando anche in questo caso una precedente restrizione.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: REUTERS/Bobby Yip/File Photo

Ti potrebbe interessare anche:

Generali, Leonardo Del Vecchio sale ancora. Ora è al 6,13%
Ha acquistato circa 1,542 milioni di azioni tra l'1 e il 3 dicembre, …
Azimut, superati i 17 miliardi di raccolta nel 2021 trainata dai mercati privati
A novembre la raccolta netta è positiva per 761 milioni. I private …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: