Mer, 01 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, Bill Clinton ricoverato per sospetta infezione sangue

E’ in via di guarigione. Le condizioni di salute dell’ex presidente non sono legate ai suoi precedenti problemi di cuore né al Covid-19

Momenti di paura per Bill Clinton. Martedì sera è stato ricoverato all’Irvine Medical Center della University of California per una sospetta infezione al sangue. Secondo quanto ha riferito la Cnn l’ex presidente americano, che ha 75 anni, è nel reparto di terapia intensiva, ma non è attaccato al respiratore. Ora, riferisce il suo portavoce, “è in via di guarigione, di buon umore ed è incredibilmente grato ai medici, alle infermiere e allo staff che gli prestano una cura eccellente“.

Secondo la Cnn si tratterebbe di un’infezione delle vie urinarie, ora curata con un trattamento antibiotico. Le condizioni di salute di Bill Clinton non sono legate ai suoi precedenti problemi di cuore né al Covid-19. E’ probabile, secondo l’emittente americana, che l’ex presidente resti ricoverato per qualche altro giorno, in via precauzionale.

Negli anni, da quando Clinton ha lasciato la Casa Bianca nel 2001, ha dovuto affrontare diversi problemi di salute: tra questi, un quadruplo bypass nel 2004, un intervento chirurgico per un polmone parzialmente collassato nel 2005, impianto di stent in un’arteria coronarica nel 2010.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/KEVIN D. LILES

Ti potrebbe interessare anche:

Luci e ombre del successo di Uber
Da rivoluzionaria startup a controversa multinazionale: il percorso di un'app da 50 …
Lusso, Hermés supera Vuitton da Christie’s
Le borsette firmate H sono quelle che hanno performato di più nel …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: