Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

The Closer, spoiler sullo show di Netflix: licenziato dipendente

Avrebbe rivelato a Bloomberg costi e proteste sullo speciale di Dave Chappelle

Politically correct sì, politically correct no: un dilemma che è costato caro a un dipendente di Netflix, licenziato con l’accusa di aver divulgato informazioni riservate sul nuovo show comico di Dave Chappelle The Closer.

Si tratta di uno speciale che da diverso tempo è al centro delle polemiche, interne ed esterne all’azienda, per alcune battute di Chappelle che sono state giudicate transfobiche.

Netflix ha spiegato tramite un comunicato che il dipendente è stato allontanato per aver condiviso “informazioni riservate e commercialmente sensibili”, una cosa che va contro le politiche aziendali.

Sembrerebbe, infatti, che il dipendente abbia rivelato a Bloomberg il costo dello speciale, 24,1 milioni di dollari; ma non solo: ha spiegato che diversi altri interni avrebbero sollevato preoccupazioni già prima dell’uscita dello show.

Sulla scia della polemica, i dipendenti trans e i loro sostenitori hanno organizzato uno sciopero per protestare contro The Closer il 20 ottobre.

Il ceo di Netflix Ted Sarandos ha difeso il prodotto invocando “la libertà creativa”.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus casa, scatta l’obbligo del visto di conformità
L'Agenzia delle entrate ha risposto ai dubbi sollevati dai cittadini sul nuovo …
Fisco, in scadenza Ires, Irap e Irpef
27 miliardi da versare entro il 30 novembre Entro il 30 novembre …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: