Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Green pass, arrivano le Faq del Governo per le badanti

Se sprovviste di certificato dovranno lasciare la casa dell’assistito

Il Governo ha pubblicato le Faq per chiarire i dubbi circa il rapporto tra datore di lavoro e badanti, ora che è entrato in vigore il Green pass esteso (leggi qui).

È stato stabilito che le colf senza certificato non potranno accedere al luogo di lavoro e, se conviventi, dovranno abbandonare l’alloggio.

Il Governo ha spiegato che la priorità in questo caso è data al diritto alla salute dell’assistito, che pertanto deve poter ricorrere a un altro lavoratore idoneo in grado di garantire soluzione di continuità.

Anche le badanti come qualunque altro lavoratore, possono essere sospese e sostituite se risultano sprovviste di Green pass per cinque giorni. La sostituzione può durare al massimo 10 giorni, rinnovabili una sola volta.

Se le badanti sono conviventi, devono essere mandate fuori dall’alloggio in caso risultassero sprovviste di Green pass. «Il vitto e l’alloggio sono prestazioni in natura aventi natura retributiva sicché, alla luce della disciplina legale e della corrispettività del rapporto di lavoro domestico, è corretta la mancata attribuzione delle stesse in virtù della mancata esecuzione della controprestazione lavorativa», ha specificato il Governo.

Se invece la badante convivente risultasse positiva al Covid pur avendo il certificato, allora non potrà allontanarsi dalla casa per osservare la quarantena.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus casa, scatta l’obbligo del visto di conformità
L'Agenzia delle entrate ha risposto ai dubbi sollevati dai cittadini sul nuovo …
Fisco, in scadenza Ires, Irap e Irpef
27 miliardi da versare entro il 30 novembre Entro il 30 novembre …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: