Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Sostegni, quali bonus potrebbero sparire con la riforma fiscale

60 delle 81 agevolazioni sono utilizzate da meno dell’1% dei contribuenti

Nel modello 730 di quest’anno sono indicati 81 bonus fiscali: di questi, 60 sono usati da meno dell’1% dei contribuenti.

Sono i dati che emergono dall’analisi che Caf Acli ha condotto per Il Sole 24 Ore e che potrebbero condizionare il Governo chiamato a riordinare le agevolazioni fiscali, come previsto dal disegno di legge delega per la riforma fiscale (leggi qui).

Un quadro fatto di piccole agevolazioni poco utilizzate risulta “inefficiente” secondo il direttore generale Caf Acli Paolo Conti, ma allo stesso tempo bisogna considerare la natura della detrazione: per esempio quella del 19% per l’acquisto di cani guida per non vedenti è presente in 0,2 dichiarazioni ogni 100 mila ma si riferisce a una platea molto ridotta di persone e ha una grossa utilità.

Secondo Conti sarebbe bene intervenire sul sistema “eccessivamente stratificato”: per esempio, le spese per le persone disabili potrebbero essere accorpate, così come quelle per le agevolazioni sulle spese familiari per i figli. In quest’ultimo caso le detrazioni applicabili alle mense scolastiche pubbliche e private sono accompagnate da piccoli bonus poco influenti come la detrazione sulle attività sportive, applicabile solo ad alcune discipline.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fineco, a novembre raccolta netta a 479 milioni. Da inizio anno raggiunge 9,2 miliardi
Forte crescita del gestito 479 milioni. A tanto ammonta la raccolta netta …
Case vacanza, cresce il trend di acquisto: 6,4% sul totale delle compravendite 
La maggior parte degli acquirenti di case vacanza sono coppie e famiglie (84,1%), mentre i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: