Ven, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Evergrande, il gruppo immobiliare riapre i cantieri in 6 città. La controllata NEV punta sull’auto elettrica

Per queste notizie il colosso immobiliare cinese segna +4% alla Borsa di Hong Kong mentre la controllata NEV vola del 17%

Evergrande riprende fiato e torna a vedere qualche spiraglio di luce dopo il pagamento venerdì degli 83,5 milioni di dollari di interessi scaduti che le hanno permesso di evitare per un soffio il default (guarda qui). Ora il titolo del colosso immobiliare cinese balza a +4% alla Borsa di Hong Kong, all’indomani dell’annuncio, sui social media, della ripresa dei lavori in cantieri a Shenzhen e in altre cinque città cinesi per garantire il completamento e la consegna di oltre una decina di progetti immobiliari principali.

Non solo: la controllata Evergrande New Energy Vehicle (NEV) vola del 17% dopo che il presidente del gruppo Hui Ka Yan ha detto di voler fare dell’auto elettrica il business guida entro 10 anni, scalzando l’immobiliare.

Evergrande però è appena fuori pericolo, in quanto si profilano altre cedole vicine alla conclusione del periodo di tolleranza: una da 45,2 milioni scadrà il 29 ottobre e un’altra da 14,25 milioni il giorno seguente.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: REUTERS/Tyrone Siu/File Photo

Ti potrebbe interessare anche:

Vendita di moto e scooter: a novembre +16% dal 2019
Il dato mensile conferma il trend positivo del 2021 I dati sulle …
Polizza obbligatoria per sciare, Assoutenti: “settimana bianca diventa un salasso”
Le multe per chi è sprovvisto di assicurazione vanno dai 100 ai …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: