Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Brasile, la Banca centrale alza i tassi al 7,75%, al record dal 2002

E’ il sesto aumento consecutivo con l’obiettivo di fermare la corsa dell’inflazione. Possibile nuovo rialzo ad inizio dicembre

Si inasprisce la politica monetaria del Brasile. La Banca centrale ha alzato il suo tasso di interesse di riferimento di 150 punti base, al 7,75%: si tratta del maggiore aumento dal 2002, nel tentativo di fermare la corsa dell’inflazione.

La decisione è stata presa all’unanimità dai 9 membri del comitato di politica monetaria della banca che hanno affermato in un comunicato che un aumento “della stessa entità” potrebbe emergere dalla prossima riunione, all’inizio di dicembre. 

L’aumento è in linea con le aspettative degli analisti ed è il sesto consecutivo per la più grande economia dell’America Latina, la cui ripresa sta subendo una battuta d’arresto a causa dell’impennata dei prezzi.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/Raphael Ribeiro

Ti potrebbe interessare anche:

Metaverso, Adidas verso l’apertura di un negozio virtuale
Potrebbe sorgere dentro The Sandbox, una delle piattaforme più famose Da quando …
Cybersecurity: cinque libri per comprenderla
I consigli di lettura di Money per chi ha compreso l'importanza del …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: