Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaticano, al via la somministrazione della terza dose. Il Papa tra i primi a riceverla

Bergoglio è ultraottantenne, categoria che anche in Vaticano è considerata prioritaria. Ha ricevuto Pfizer

In Vaticano è cominciata la somministrazione della terza dose del vaccino anti-Covid. Papa Francesco, come per la prima e seconda somministrazione, sarebbe stato, secondo quanto si apprende, tra i primi a riceverla. Questo perché è ultraottantenne, categoria che anche in Vaticano è considerata prioritaria per la vaccinazione. Per una questione di età, è probabile che anche il Pontefice emerito Benedetto XVI potrebbe aver ricevuto la nuova iniezione.

Bergoglio ha ricevuto la terza dose di Pfizer-Biontech. La prima gli è stata somministrata a gennaio, insieme agli uomini della Guardia Svizzera, considerati più esposti perché addetti al controllo degli ingressi del Vaticano. Sin dalle prime fasi della campagna di immunizzazione, aveva sostenuto la vaccinazione come azione di cooperazione e rispetto verso gli altri e si era schierato apertamente contro alcuni membri della Chiesa scettici, chiedendo a tutti i suoi collaboratori di sottoporsi al siero.

Francesco ha detto più volte che sono stati i sanitari che lo seguono costantemente a fargli comprendere l’importanza del vaccino.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Titoli di Stato: Spread Btp-Bund balza a 135 punti
Si teme una stretta della Bce Non solo la Fed, anche la …
Manovra, anche la Cisl scende in piazza il 18 dicembre
Il sindacato ribadisce la sua opposizione allo sciopero generale di Cgil e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: