Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Danimarca, preoccupa l’aumento dei contagi. Reintrodotto l’obbligo del Green pass

Il Coronapas, obbligatorio per accedere a bar, ristoranti e locali notturni, era stato adottato ad aprile e poi rimosso a settembre

Il Covid torna a spaventare la Danimarca. I contagi stanno aumentando di nuovo e per questo motivo il Paese ha deciso di reintrodurre l’obbligo del Green pass.

La certificazione sanitaria, chiamata Coronapas, analogamente al Green pass italiano, si ottiene con la vaccinazione, con un test negativo o se si è contratto il Coronavirus da poco. L’obbligo del pass per accedere a bar, ristoranti e locali notturni (anche all’aperto) era stato introdotto ad aprile e poi tolto a settembre grazie al buon andamento della campagna vaccinale.

Ora però, visto che la curva dei contagi è in risalita, il Governo ha deciso di reintrodurlo ma per diventare effettiva la misura dovrà essere approvata dal Parlamento. 

In Danimarca, su una popolazione di 5,8 milioni, l’85,9% delle persone di età superiore ai 12 anni è stato completamente vaccinato. Il numero dei nuovi contagi è stato di nuovo superiore ai due mila per il quinto giorno consecutivo.

La commissione nazionale sull’epidemia, intanto, ha raccomandato al Governo di classificare il Coronavirus come una malattia “socialmente pericolosa”. L’Esecutivo, ha detto il premier Mette Frederiksen, seguirà tale indicazione.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/SIGNE GOLDMANN DENMARK OUT

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working: in un anno aumentata la produttività nel 57% delle aziende
Secondo la ricerca il lavoro da casa o ibrido aumenterebbe anche le …
Smart Axistance e-Well: l’app di telemedicina per i dipendenti delle imprese
A lanciare il progetto destinato alle imprese Enel X e il Policlinico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: