Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Avvio cauto per Piazza Affari e le Borse europee dopo il boom dell’inflazione Usa

Giornata ricca di trimestrali. A Piazza Affari focus sui conti di Generali, Poste, Atlantia, Azimut, A2A, DiaSorin, Nexi, Pirelli, Prysmian, Credem. In arrivo nuove stime sull’Eurozona da parte della Commissione europea

Partenza cauta questa mattina per le Borse europee dopo la chiusura in rosso di Wall Street (il Dow Jones ha ceduto lo 0,66%, l’S&P ha fatto -0,82% e il Nasdaq ha perso l’1,66%) a causa del boom dell’inflazione Usa (guarda qui). Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 scivola dello 0,3%. A Francoforte il Dax è piatto con un -0,05%, a Parigi il Cac40 cede lo 0,20% e a Londra l’indice Ftse100 si muove in controtendenza con un +0,2%.

Piazza Affari è piatta in avvio con l’indice Ftse Mib che dopo i primi minuti sale dello 0,08% a 27.579 punti. Tra i maggiori titoli si segnala il calo del 2,5% di Poste Italiane mentre segna un buon rialzo invece Generali (+1,47% a in area 19,30 euro).

I future stamani segnalano un andamento positivo (Dow Jones +0,02%, S&P +0,16% e Nasdaq +0,3%), come l’Asia (il Nikkei fa +0,59%, Shanghai +1,11% e Hong Kong +1,22%). Si ricorda anche che oggi negli Usa si celebra il Veteran’s Day e resta chiuso il mercato obbligazionario, mentre il Nyse e il Nasdaq sono operativi regolarmente.

Nel valutario l’euro-dollaro tratta a 1,148 (+0,03%), sotto quota 1,15 in risposta all’inflazione Usa, il dollaro/yen è a 113,91 (+0,01%) e il cross sterlina/dollaro vale 1,342 (+0,1%). Il Bitcoin ha innescato la retromarcia e al momento viaggia in ribasso del 2,09 a 64.923 dollari. Tra le commodities i prezzi del petrolio sono poco mossi: il Wti sale dello 0,05% a 81,37 dollari al barile e il Brent fa -0,02% a 82,61. L’oro guadagna lo 0,34% a 1.854 dollari l’oncia.

L’agenda macro di oggi prevede nel corso della mattina la presentazione delle nuove stime sull’Eurozona da parte della Commissione europea con la conferenza stampa del Commissario europeo per gli affari economici e monetari, Paolo Gentiloni, mentre a Francoforte la Bce pubblicherà il Bollettino economico.

A livello societario, sarà un’altra giornata ricca di trimestrali. A Piazza Affari focus sui conti di Generali, Atlantia, Azimut, A2A, DiaSorin, Nexi, Pirelli, Prysmian, Credem. E’ già uscito il dato di Poste (leggi qui).

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Generali, Leonardo Del Vecchio sale ancora. Ora è al 6,13%
Ha acquistato circa 1,542 milioni di azioni tra l'1 e il 3 dicembre, …
Azimut, superati i 17 miliardi di raccolta nel 2021 trainata dai mercati privati
A novembre la raccolta netta è positiva per 761 milioni. I private …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: