Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Unipol, l’utile dei 9 mesi sale a 813 milioni

La raccolta diretta assicurativa è salita a 9,5 miliardi. Lieve rialzo per l’utile della controllata UnipolSai

Unipol ha chiuso i primi 9 mesi del 2021 con un utile netto consolidato pari a 813 milioni di euro, in crescita del 7,2% rispetto al risultato del corrispondente periodo del precedente esercizio (759 milioni di euro).

All’utile ha contribuito per 155 milioni di euro il consolidamento pro quota del risultato di Bper influenzato, a sua volta, da partite contabili straordinarie legate all’acquisto degli sportelli ex Ubi Banca.

Al 30 settembre 2021 la raccolta diretta assicurativa del Gruppo, al lordo delle cessioni in riassicurazione, si è attestata a 9,454 miliardi di euro, +9,5% rispetto agli 8,635 miliardi di euro al 30 settembre 2020.

I primi 9 mesi del 2020 erano stati particolarmente influenzati dalla riduzione della sinistralità conseguente al lockdown integrale decretato dal Governo nei mesi di marzo e aprile e dalla lenta ripresa della normalità nei successivi mesi estivi, mentre le limitazioni alla circolazione delle persone nella prima parte del 2021 sono state meno rilevanti.

La controllata UnipolSai ha chiuso i 9 mesi del 2021 con un utile netto consolidato pari a 704 milioni di euro, in crescita dello 0,5% rispetto al risultato di 701 milioni del corrispondente periodo dell’esercizio precedente.

L’indicatore di solidità patrimoniale solvency ratio si è attestato al 330%, in crescita dal 318% di fine 2020. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/SERGIO OLIVERIO/UFFICIO STAMPA UNIPOL

Ti potrebbe interessare anche:

Titoli di Stato: Spread Btp-Bund balza a 135 punti
Si teme una stretta della Bce Non solo la Fed, anche la …
Manovra, anche la Cisl scende in piazza il 18 dicembre
Il sindacato ribadisce la sua opposizione allo sciopero generale di Cgil e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: