Ven, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Case, i prezzi si impennano nell’area euro: +7% nel primo semestre, ai massimi dal 2005

La carenza di manodopera, i colli di bottiglia alle forniture e l’aumento dei costi di produzione frenano l’offerta

Sono in forte crescita i prezzi delle case nell’area euro, aumentati di oltre il 7%, al top dal 2005. A lanciare l’allarme è la Bce nel suo report semestrale secondo cui, con le famiglie che hanno accumulato risparmi nel corso della quarantena e con un numero crescente di persone che lavorano da casa, la domanda delle abitazioni di proprietà è in crescita in un mercato in cui l’offerta invece scarseggia.

E la bolla immobiliare è pronta a scoppiare. «I rischi di una correzione dei prezzi a medio termine sono aumentati sostanzialmente, viste le stime crescenti di una supervalutazione dei prezzi delle case – si legge nel report. – Malgrado la ripresa dell’edilizia a scopo residenziale, le carenze di manodopera, i colli di bottiglia alle forniture e l’aumento dei costi di produzione stanno pesando sulla capacità del settore di aumentare l’offerta di abitazione, il che spinge in alto i prezzi delle case».

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Lavoro Usa, +210.000 nuovi posti a novembre, molto meno delle attese
Il tasso di disoccupazione Usa è sceso a novembre dal 4,6% al …
Infanzia, Draghi: “in arrivo il 70% di posti nido in più con il Pnrr”
Verranno ristrutturati almeno mille edifici per ampliare l'offerta del tempo pieno con …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: