Ven, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bonus vacanze 2021: ecco come utilizzarlo nelle festività

Valido fino al 31 dicembre 2021 con alcuni limiti e requisiti da rispettare per poter usufruire dell’agevolazione

Il bonus vacanze fa parte delle iniziative previste dal Decreto Rilancio e offre un contributo fino 500 euro da utilizzare per il pagamento di servizi e di pacchetti turistici offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive, dalle agenzie di viaggi e tour operator e dagli agriturismi e dai bed & breakfast. Possono ottenere lo sconto previsto dal legislatore i nuclei familiari con Isee fino a 40 mila euro. Per il calcolo è necessaria la dichiarazione sostitutiva unica (DSU).

L’importo sarà modulato secondo la numerosità del nucleo familiare: 500 euro per un nucleo composto da tre o più persone, 300 euro da due persone, 150 euro da una persona.

C’è stato un arco temporale preciso per richiedere il bonus vacanze: dal 1° luglio al 31 dicembre 2020. Non c’è quindi più tempo per poter inoltrare la richiesta ma, anche se le domande sono scadute, è possibile comunque l’utilizzo. Infatti l’incentivo può essere utilizzato fino al 31 dicembre 2021 se non è stato ancora speso.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida sul bonus vacanze nella quale si ricorda che il bonus può essere richiesto e viene erogato esclusivamente in forma digitale. È necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica).

Il bonus può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare anche diverso dalla persona che lo ha richiesto, deve essere speso in un’unica soluzione e presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia. È fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore. Il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi da parte del componente del nucleo familiare a cui viene intestato il documento di spesa del soggiorno.

di: Filippo FOLLIERO

FOTO: IPP/FELICE DE MARTINO

Ti potrebbe interessare anche:

Vendita di moto e scooter: a novembre +16% dal 2019
Il dato mensile conferma il trend positivo del 2021 I dati sulle …
Polizza obbligatoria per sciare, Assoutenti: “settimana bianca diventa un salasso”
Le multe per chi è sprovvisto di assicurazione vanno dai 100 ai …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: