Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ivass, in calo la raccolta estera delle imprese italiane: nel 2020 43,6 miliardi 

Il dato è in diminuzione di 1,7 miliardi rispetto all’anno precedente

Per le imprese assicurative italiane la raccolta all’estero risulta in calo nel 2020. A dirlo è a fotografia scattata dall’Ivass nel bollettino statistico sulla presenza delle compagnie fuori dai confini nazionali. In particolare le imprese di proprietà italiana hanno raccolto all’estero 43,6 miliardi di euro di premi, di cui 26,6 miliardi nei rami vita e 17 miliardi nei rami danni, in diminuzione di 1,7 miliardi rispetto all’anno precedente.

Esattamente come nel 2019 la raccolta è in contrazione nei rami vita (-2,4 miliardi) e in crescita nei rami danni (+1,7 miliardi). Le imprese italiane raccolgono fuori dal territorio nazionale il 32,3% dei premi complessivi, quota invariata rispetto a due anni fa.

La raccolta nei rami vita in Italia delle imprese estere controllate da compagnie italiane ammonta a 4,2 miliardi, in flessione per il terzo anno consecutivo (-15,5% sul 2019). Le compagnie di proprietà estera hanno raccolto in Italia premi per 65,2 miliardi (-8% rispetto al 2019), pari al 41,6% dei premi complessivi nel mercato italiano; 7,3 miliardi sono raccolti nel comparto auto.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari chiude in ribasso. Maglia nera dell’Europa
In ribasso tutta l'Europa Piazza Affari chiude la festa dell'Immacolata in ribasso. …
Titoli di Stato: Spread Btp-Bund balza a 135 punti
Si teme una stretta della Bce Non solo la Fed, anche la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: