Sab, 27 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Taxi, confermato lo sciopero generale di domani. Previsto un corteo a Roma

I tassisti incroceranno le braccia dalle 8 alle 22 per dire no al Ddl concorrenza che secondo loro andrà a deregolamentare il settore a favore delle multinazionali

I tassisti sono pronti ad incrociare le braccia. E’ stato confermato lo sciopero generale per domani dalle 8 alle 22. La protesta, confermano i sindacati, culminerà con un corteo a Roma in mattinata al quale parteciperanno i tassisti provenienti da tutta Italia. Il corteo, che partirà da piazza della Repubblica, passerà per via Cavour per concludersi a piazza Madonna di Loreto, dietro piazza Venezia.

Lo sciopero è in primis contro il Ddl concorrenza (ne abbiamo parlato qui su Mercurionews) che secondo gli automobilisti delle vetture bianche andrà a deregolamentare ulteriormente il settore a favore delle multinazionali. «Le iniziative di protesta – spiegano le sigle sindacali – proseguiranno fino a quando l’articolo 8 del ddl concorrenza non sarà ritirato e non saranno emanati i decreti attuativi della legge 12 del 2019. Con il ddl si tradisce un accordo per avvantaggiare le multinazionali. Noi rispondiamo con manifestazioni unitarie ad oltranza».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus antiplastica, tutto quello che c’è da sapere
È un contributo fino a cinque mila euro per agevolare la riduzione …
Asta record per la Guikas Collection, battuta a 40 milioni
Tra le vetture vendute da RM Sotheby's anche la Ferrari 250 GT …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: