Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

No-vax, il leader in Veneto Damiano ricoverato in terapia sub-intensiva a Treviso

L’uomo si sarebbe contagiato a Medjugorje, dove recentemente si era recato in pellegrinaggio. Si era candidato alle ultime elezioni a Conegliano

Lorenzo Damiano, il leader dei no vax in Veneto, membro del movimento Norimberga 2 con cui si era candidato alle ultime elezioni a sindaco di Conegliano, paese a pochi chilometri da Treviso, ha contratto il Covid ed è ricoverato in terapia sub intensiva all’ospedale di Vittorio Veneto.

Secondo quanto si apprende avrebbe preso il Covid durante un pellegrinaggio a Medjugorje a inizio novembre. Dopo qualche giorno di terapie domiciliari, è stato necessario il trasferimento in ospedale a causa della bassa saturazione. Il politico, ora sottoposto a ossigeno, ha avuto problemi respiratori importanti.

Nel suo attivismo no vax, aveva mescolato posizioni anti-sistema, invocando una “Norimberga 2” contro i promotori delle vaccinazioni, con una sorta di fondamentalismo religioso e i consueti slogan contro la “dittatura sanitaria”, no Green Pass, libertà vaccinale e terapie mediche domiciliari.

Alle ultime comunali la sua sigla aveva ottenuto il 2,78%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: FACEBOOK

Ti potrebbe interessare anche:

Fisco, in scadenza Ires, Irap e Irpef
27 miliardi da versare entro il 30 novembre Entro il 30 novembre …
Irpef 2022, chi potrebbe guadagnarci con il nuovo taglio
Le modifiche porteranno guadagni soprattutto ai ceti medi Il taglio dell'Irpef previsto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: