Sab, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La corsa dei brand ai calendari dell’avvento: novità 2021

Da Lego a Chanel, dai Beatles a Eataly: l’attesa del Natale oggi è fatta di tassellini, sorprese e gadget tematici

Se in passato il calendario dell’avvento afferiva a una sfera prettamente religiosa fatta di tradizioni e rituali, oggi il mercato ha colonizzato anche questo settore che ormai sconfina in un’offerta variegatissima di prodotti. Ne avevamo già parlato in merito ai calendari dell’avvento della Lego (qui), esauriti su Amazon dopo pochissimi giorni dal lancio 2021.

Il calendario dell’avvento, personalizzato o brandizzato che sia, è quindi entrato a pieno titolo fra i gadget pre-festivi da regalare. Il modello del classico calendario con le finestrelle da aprire quotidianamente per pregustare l’arrivo delle feste trova oggi nuovi interessanti rivisitazioni, nel packaging e nelle sorprese da scartare giorno dopo giorno.

Dai più classici cioccolatini ai bigliettini, fino ai giocattoli e agli oggetti da collezione: ognuno troverà la variante più adatta ai propri gusti. Molto chiacchierato (anche per il prezzo, di 130 euro circa), il macro-cofanetto a tema Beatles della Eaglemoss Limited nel quale le sorprese vanno dal tè “yellow submarine” alle calamite ai biglietti.

Spopolano online anche i calendari dell’avvento alcolici, che deliziano ogni giorno dell’attesa con mini boccette e assaggi. Un esempio è il Beery Christmas di HOPT, su Amazon a 75 euro circa. Non mancano naturalmente calendari dolciari, come quelli proposti da Nespresso, da Pastiglie Leone e da Eataly che debutta nel mercato con 24 tipicità italiane dal Barolo al riso Carnaroli Acquerello alla crema di pistacchi di Bronte.

Per i più piccoli non mancano le occasioni di divertimento, grazie ai calendari tematici con personaggi e gadget. Non si fa attendere la proposta di Disney, accompagnato da Playmobil, Funko e Marvel con la sua Avengers special edition. E ancora Lego Star Wars, Pop Princess e Frozen.

Infine, trova spazio in questo ampio mercato anche il settore del beauty. Spopolano sul web i calendari ricchi di prodotti per la skincare e per i propri rituali di bellezza, targati dai migliori marchi come Elizabeth Arden, Charlotte Tilbury, Shiseido e L’Oreal. Non si lasciano scappare l’occasione neanche i big de fashion. Chanel, ad esempio, ha dedicato un’edizione speciale del suo calendario al centenario della fragranza Chanel n. 5, alla modica cifra di 700 euro.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA

Potrebbe interessarti anche:

Parità di genere nei ruoli di potere: in Italia solo il 3% di donne Ceo
Secondo il report di Ewob l'obiettivo del 40% delle donne nei Cda …
Energia, Commissaria Ue Simson: “completare transizione energetica”
Per la rappresentante europea l'obiettivo è aumentare la capacità di stoccaggio del …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: