Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Partenza in rialzo per Wall Street nonostante il Covid

La Russia propone un aumento della produzione di greggio all’OPEC+ ed il petrolio va giù

Wall Street rialza la testa e parte positiva. Il Dow Jones avanza a 34.281 punti; sulla stessa linea, l’S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 4.537 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,3%); sulla stessa tendenza, poco sopra la parità l’S&P 100 (+0,4%). 

Gli investitori si muovono comunque con cautela, mentre valutano l’effetto dell’arrivo dell’ultima variante di Covid negli Stati Uniti e le possibili mosse della Casa Bianca per quanto riguarda le restrizioni di viaggio.

Dopo i forti guadagni di ieri, si muovono in forte ribasso le piazze europee. Il Ftse Mib perde l’1,81%, il Dax l’1,85%, il Cac l’1,62%, il Ftse 100 l’1,17% e lo Stoxx 600 l’1,76%. 

Brusco calo del petrolio WTI che è arrivato a cedere il 3% sotto i 64 $ (minimi a oltre tre mesi) dopo che la Russia ha presentato una proposta formale all’OPEC+ di aumentare la produzione di petrolio di 400.000 b/g per gennaio.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: Johannes EISELE / AFP

Ti potrebbe interessare anche:

Criptovalute Oggi 24/01/2022
Prezzi e variazioni delle principali monete virtuali Giornata di ribassi per le …
Intesa, in arrivo 15 milioni per le storiche biciclette Bianchi
Cinque milioni di euro saranno finalizzati all’acquisto dell’area dove sorgerà a Treviglio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: