Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro Usa, +210.000 nuovi posti a novembre, molto meno delle attese

Il tasso di disoccupazione Usa è sceso a novembre dal 4,6% al 4,2%, facendo meglio del calo al 4,5% previsto ma ben al di sotto dei livelli pre-pandemia

Sale, ma meno del previsto, il mercato del lavoro americano. A novembre secondo i dati forniti dal Bureau of Labour Statistics sono stati creati 210.000 nuovi posti di lavoro, meno della metà di quanto previsto dagli analisti. Le attese degli economisti intervistati da Dow Jones erano di un aumento di 573.000 nuovi posti di lavoro, dopo la crescita di 546.000 buste paga ad ottobre (dato rivisto al rialzo dai +531.000 occupati inizialmente reso noto).

Il tasso di disoccupazione è calato al 4,2%, rispetto al 4,6% del mese precedente e al 4,5% del consensus, ma rimane ben al di sopra del 3,5% pre-pandemia (registrato nel febbraio 2020).

Le retribuzioni medie orarie si sono attestate a 31,03 dollari, registrando un aumento dello 0,3% su mese e del 4,8% su anno dopo il +0,4% mensile e +4,8% tendenziale registrato a ottobre. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JUSTIN LANE

Ti potrebbe interessare anche:

Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …
Bonus Imu 2022, la misura contro l’abbandono dei piccoli Comuni
Spetta agli esercenti che svolgono attività di commercio al dettaglio e agli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: