Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mef, salgono le entrate tributarie: +12% nei primi 10 mesi del 2021

Al risultato ha contribuito prevalentemente l’IVA (+20.064 milioni di euro, +22,3%) e, in particolare, l’IVA sugli scambi interni (+16.223 milioni di euro, +19,9%)

Salgono le entrate tributarie erariali. Nel periodo gennaio-ottobre 2021 ammontano a 377.814 milioni di euro, segnando un incremento di 40.446 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno 2020 (+12,0%). Lo comunica il Mef.

Al risultato ha contribuito prevalentemente l’IVA (+20.064 milioni di euro, +22,3%) e, in particolare, l’IVA sugli scambi interni (+16.223 milioni di euro, +19,9%). Anche la componente relativa alle importazioni ha segnato un incremento del gettito di 3.841 milioni di euro (+45,7%). 

Sempre nei 10 mesi le imposte indirette ammontano a 169.737 milioni di euro, in aumento di 26.724 milioni di euro (+18,7%).

Secondo quanto si legge in una nota il confronto tra i primi 10 mesi del 2021 e quelli del corrispondente periodo dell’anno precedente presenta ancora un evidente carattere di disomogeneità per effetto del lockdown e delle conseguenti misure economiche e di sospensione dei versamenti dirette ad affrontare l’emergenza sanitaria.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Cinquemila euro per chi si trasferisce a Roseto Valfortore
L'incantevole borgo nei monti del foggiano offre una cifra a fondo perduto …
Quando ritirare la pensione di febbraio
La perequazione all'inflazione sulle pensioni verrà applicata a partire dal trattamento di …


   

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: