Mer, 19 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Zoom, licenziati in un meeting circa 900 dipendenti della società di mutui Better.com

Il ceo ha deciso di lasciare il 9% della forza lavoro dell’azienda poco prima di Natale

Licenziati in un meeting su Zoom. Vishal Garg, il ceo di Better.com, società di mutui online, ha inserito in una telefonata di gruppo il 9% della sua forza lavoro, 900 dipendenti, e ha fatto sapere ai dipendenti di aver firmato le carte per il loro esubero poco prima delle vacanze natalizie. «Se siete in questa chiamata, fate parte dello sfortunato gruppo che viene licenziato – ha detto Garg secondo una registrazione diffusa dalla Cnn. Il vostro impiego qui è terminato con effetto immediato».

Tra le cause con cui il Ceo ha motivato la decisione ci sono presunti problemi legati alle prestazioni e alla produttività: Garg ha accusato anche i dipendenti di “rubare lo stipendio” ai loro colleghi, essendo improduttivi e lavorando solo due ore al giorno. «Questa è la seconda volta nella mia carriera che mi tocca licenziare qualcuno – ha continuato Garg – e l’ultima volta che l’ho fatto, ho pianto».

La decisione, neanche a dirlo, ha fatto molto discutere sia per il periodo sia per le modalità attuative del licenziamento, visto da molti come irrispettoso della dignità umana. Tra l’altro Garg era già stato coinvolto in contenziosi dovuti al rispetto dei lavoratori in azienda. Forbes ha infatti diffuso alcune e-mail in cui il Ceo insultava i propri dipendenti, accusandoli di essere “lenti e imbarazzanti“.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/MATTIA SEDDA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus casalinghe 2022, tutto quello che c’è da sapere
Entro il 31 marzo dovranno essere presentati i progetti per il bando …
Quanto vale la Supercoppa italiana?
Quest'anno se la giocano Inter e Juve, che hanno vinto rispettivamente  la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: