Gio, 27 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Emirati Arabi, arriva la settimana cortissima. E’ il primo Paese al mondo

La settimana lavorativa sarà di quattro giorni e mezzo. Il weekend si estende dal venerdì pomeriggio fino alla domenica inclusa. Al via dal primo gennaio 2022

Gli Emirati Arabi sono il primo Paese al mondo a ridurre la settimana lavorativa a quattro giorni e mezzo. La domenica diventa festiva dal 1° gennaio 2022, con un weekend che si estende dal venerdì pomeriggio fino alla domenica inclusa, che ad oggi è di fatto il primo giorno della settimana lavorativa.

Secondo la nota diffusa dall’agenzia di stampa nazionale Wam la misura è applicata agli enti del governo federale e prevede nuovi orari di lavoro: i giorni lavorativi andranno dal lunedì al giovedì, con inizio alle 7:30 fino alle 15:30 e il venerdì dalle 7:30 alle 12:00, prima delle preghiere musulmane.

La decisione è stata assunta dall’Autorità federale per le risorse umane del Governo a seguito di benchmark completi e studi di fattibilità che riflettono i potenziali impatti “sull’economia, sui legami sociali e familiari e sul benessere generale delle persone negli Emirati Arabi Uniti”.

Nessun dettaglio, invece, è ancora stato diffuso riguardo al settore privato e all’organizzazione della settimana scolastica, per cui si attendono chiarimenti nelle prossime ore.

Nell’ultimo anno gli Emirati Arabi Uniti hanno introdotto misure per rendere la loro economia più appetibile agli investitori e ai professionisti stranieri, in un momento di crescente rivalità economica con la vicina Arabia Saudita.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/ALI HAIDER

Ti potrebbe interessare anche:

La strana storia di SpiceDao, il gruppo di utenti che ha vinto all’asta lo storyboard di Dune
L'organizzazione si è accaparrata l'opera scritta dal regista Jodorowsky per realizzarne una …
Lavoro, il retail continua a soffrire
Secondo un'analisi condotta dall'agenzia Jobtech il settore della vendita al dettaglio è …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: