Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Tech, l’industria in Europa vale (quasi) 100 miliardi di dollari

L’ammontare degli investimenti la consolida come potenza tecnologica globale

Secondo quanto emerso dal report annuale del venture capital Atomico sullo stato della tecnologia, l’Europa si appresta a raggiungere i 100 miliardi di dollari investiti nella propria industria tecnologica. Un risultato che arriva in un solo anno e consolida la posizione come potenza tecnologica globale.

Per la prima volta, infatti, l’Europa ha registrato livelli di investimento early-stage pari a quelli degli Usa e l’industria relativa sta crescendo più velocemente di quanto non facesse prima della pandemia, aumentando il proprio valore di un trilione di dollari nei primi 8 mesi del 2021.

L’Italia ha raddoppiato la capitalizzazione del suo mercato tecnologico passando dai 14,5 miliardi di dollari del 2020 ai 26,6 miliardi nel 2021, decima in Europa.

«L’Europa sta vivendo una rivoluzione tecnologica con profondi effetti sulle economie, sulla società e sull’ambiente, guidata da due tendenze irreversibili: una, che non è relativa soltanto all’Europa, è la marcia inarrestabile della tecnologia. L’altra è quella che noi chiamiamo il volano tecnologico europeo che fa emergere gli unicorni e crea valore con frequenza e grandezza sempre maggiori – ha commentato Tom Wehmeier, partner di Atomico e coautore del rapporto. – Queste due tendenze aiutano l’ecosistema tecnologico europeo a prosperare, anche nel caso in cui le macro condizioni dovessero cambiare».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …
Bonus Imu 2022, la misura contro l’abbandono dei piccoli Comuni
Spetta agli esercenti che svolgono attività di commercio al dettaglio e agli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: