Gio, 20 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Turismo organizzato, il comparto soffre: a rischio 13 mila imprese e 86 mila posti

I viaggi degli italiani verso l’estero segnano nel 2021 un -92% a causa della chiusura di quasi tutte le mete extra Ue. Le associazioni chiedono interventi miranti e subito

Il comparto del turismo organizzato è l’unico a essere rimasto fermo durante tutta la pandemia cioè da quasi due anni e a rischio ci sono 13 mila imprese e 86 mila addetti. La denuncia arriva dalle associazioni di categoria riunite a Roma nella conferenza Non c’è più tempo.

I viaggi degli italiani verso l’estero segnano nel 2021 un -92% a causa della chiusura di quasi tutte le mete extra Ue. Si tratta di un settore che fatturava 13,3 miliardi nel 2019, che ha visto un crollo a tre miliardi nel 2020 e chiuderà il 2021 in una situazione ancora peggiore, sui 2,5 miliardi di ricavi, con una riduzione superiore all’80%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Lavoro, aumentano le assunzioni private: +20% rispetto al 2020
Le cessazioni nello stesso periodo sono state in complesso 5.129.000 (+8%) Arrivano …
Immobiliare Cina, anche China Aoyuan è in crisi
La società ha annunciato che non ripagherà 617 milioni di dollari di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: