Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Empathicall. Il supporto emotivo accessibile e senza limiti

La piattaforma dove counselor e coach preparati incontrano chi ha bisogno di ascolto

Parlando di salute, non si può prescindere dalla dimensione emotiva. Una consapevolezza che la pandemia ha solo contribuito a far emergere ancora di più. Partendo da una problematica concreta e diffusa come il bisogno di supporto emotivo e motivazionale, una giovane start up ha deciso di trovare una soluzione personalizzabile e davvero accessibile a tutti. Ci racconta il progetto Empathicall il co-fondatore David Ghezzi.

Empathicall è il primo portale italiano di coaching e counseling. Questa piattaforma permette l’incrocio fra gli utenti in cerca di ascolto e una serie di professionisti ed esperti, pronti a fornire il proprio supporto emotivo. Gli incontri avvengono virtualmente tramite videochiamata e possono risolversi con singoli appuntamenti o in sessioni più articolate, a seconda delle esigenze.

L’idea prende forma in piena pandemia quando un gruppo di coach e counselor, confrontandosi con un bisogno di ascolto sempre crescente nelle persone, decide di aprire una piattaforma per rendere più accessibili i servizi di supporto emotivo, anche a distanza.

Così nasce Empathicall: un sito in cui la domanda di utenti in cerca di ascolto incontra l’offerta di professionisti validi e accuratamente selezionati. Le principali aree di competenza degli esperti sono: relazioni di coppia, gestione delle emozioni, rapporto col cibo, crescita personale, comunicazione efficace e business. 

Oltre quindi a fornire un supporto più accessibile, la piattaforma consente a un ampio mercato di coach e counselor professionalmente validi di emergere. Il sito consente loro di esercitare in modo continuativo, con una maggiore visibilità e senza i costi fissi di uno studio per ricevere dal vivo. A garanzia di questi standard qualitativi molto alti, una rigida selezione effettuata dalla piattaforma stessa per individuare i propri Empathicoach.

A chi si rivolge questo servizio? Il target di Empathicall è costituito da chiunque abbia perso fiducia e motivazione e, in generale, senta il bisogno di dare una svolta positiva alla propria vita. Il supporto è indirizzato a chi ha un sogno nel cassetto ma non sa come realizzarlo, a chi vuole ritrovare e tirare fuori la miglior versione di sé e, più semplicemente, a chiunque voglia sfogarsi con un professionista dell’ascolto.

Accedere al servizio è semplicissimo. L’utente si collega alla piattaforma, compila un breve questionario volto a individuare il disagio su cui vuole lavorare e poi completa l’acquisto. A quel punto, il sistema di Empathicall elabora la richiesta e assegna all’utente il coach più adatto alle sue esigenze, offrendo così un servizio realmente personalizzato. Entro 24 ore, l’Empathicoach contatterà il cliente per prenotare il primo incontro virtuale, lasciando quindi piena libertà di decidere quante sessioni fare. 

Anche l’iter opposto, quello rivolto ai coach, è molto semplice. È sufficiente recarsi sulla sezione dedicata del sito e compilare il form di candidatura per diventare Empathicoach. A quel punto, sarà la piattaforma stessa a selezionare e contattare i professionisti adatti, basandosi su un sistema di incrocio delle richieste dei clienti.

Empathicall è una realtà molto giovane che poggia le sue basi su un’esperienza ben strutturata e già proiettata verso il futuro. Mentre cresce e si consolida nel mercato nazionale, questa start up sta lavorando anche a un progetto legato alla formazione, per la quale vogliono diventare un punto di riferimento in termini di coaching e counseling. La piattaforma permetterà infatti ai professionisti iscritti di erogare anche i propri video-corsi e masterclass, oltre a singole sessioni. In cantiere anche un progetto B2B legato al counseling aziendale. Un modo per aiutare anche i dipendenti di medie e grandi aziende a migliorare il rapporto con il proprio lavoro.

Potrebbero interessarti anche:

Ita, il nuovo aereo è dedicato a Fausto Coppi
Dopo Rossi e Mennea, è il turno del ciclista cinque volte vincitore …
I trend del mercato del lavoro nel 2022
Dal lavoro ibrido all'e-learning, dall'analisi dei dati alla rotazione delle mansioni: ecco …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: