Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Quanto guadagnano le donne più potenti al mondo?

Fra i patrimoni più ricchi quello dell’ad General Motors Mary Barra, che solo nel 2020 ha registrato un compenso di 23 milioni

Anche quest’anno Forbes ci ha indicato le 100 personalità femminili più potenti dell’anno (qui la classifica). Potere, spesso, è sinonimo di soldi e le donne nella top 100 della rivista non sono da meno in quanto a guadagni. Cominciamo con i patrimoni da capogiro delle tre donne sul podio. La filantropa MacKenzie Scott, ex moglie di Bezos e prima in classifica, a novembre 2021 aveva un patrimonio netto stimato di 62,2 miliardi di dollari, anche grazie al 4% delle azioni di Amazon che ha mantenuto dopo il divorzio.

In termini di patrimonio Scott è ampiamente superata da un’altra ex di un miliardario: Melinda Gates ha accumulato negli anni, grazie a Microsoft, un tesoro netto di 120 miliardi di dollari.

Scendono ben al di sotto di questa cifra le altre due donne in top tre: la vicepresidente Usa Kamala Harris al secondo posto ha un patrimonio stimato di 7 milioni di dollari, poco sopra i 6 milioni (stavolta di euro) attribuiti a Christine Lagarde, a capo della Bce con uno stipendio annuale di 486.966 euro. Anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen si attesta su cifre simili, con uno stipendio di 335mila euro l’anno.

Anche se occupa un posto inferiore in classifica, in termini di guadagni supera di molto Lagarde e Harris l’imprenditrice Mary Barra, amministratore delegato di General Motors. Per calcolare il suo patrimonio dobbiamo sommare il suo compenso di 23 milioni, raggiunto nel 2020, e un tesoretto personale di 196 milioni di dollari, senza contare le azioni GM.

di: Marianna MANCINI

FOTO: EPA/CHRIS KLEPONIS / POOL

LEGGI ANCHE: Forbes: le donne dello spettacolo alla ribalta

Potrebbe interessarti anche:

Data breach, il furto di dati personali in Ue cresce dell’8%
Solo in Italia nell'ultimo anno gli attacchi informatici ransomware sono aumentati dell'81% …
GDO: il comparto dei sughi fra rialzi e tendenze
Nel 2021 il settore ha visto incrementare i propri volumi e, contemporaneamente, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: