Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Quanto valgono 60 secondi? I guadagni dei big al minuto

I 7 colossi più grandi fatturano dai 57mila agli 855mila dollari ad ogni scattare della lancetta

Quando parliamo di fatturati delle multinazionali facciamo riferimento a cifre da capogiro che partono da un limite minimo di 6 zeri. Spesso però snocciolare dati così alti non consente davvero di cogliere la misura dei guadagni che i big (tech ma non solo) accumulano. Per avere un’idea dei volumi di affari che ruotano attorno a questi colossi, Earning Reports ha raccolto una lista che mostra quanto le multinazionali guadagnino ogni minuto.

Il report ha preso in analisi il terzo quadrimestre del 2021. In questa classifica hanno trovato posto 7 multinazionali arcinote. Al primo posto della classifica troviamo, senza grosse sorprese, Amazon che ogni 60 secondi fattura 855mila dollari.

Subito sotto Bezos, anche qui senza grosse sorprese, c’è Apple che guadagna 628.163 dollari al minuto, seguita da Alphabet, la holding di Google che fattura 502.314 dollari ogni 60 secondi. Scendendo dal podio troviamo Microsoft e Meta, rispettivamente con 349.537 e 223.842 dollari al minuto.

Non poteva non trovare posto in classifica anche Elon Musk che, grazie a Tesla, fattura 106.172 dollari ad ogni scatto di lancetta. Una somma che concorre solo in parte a renderlo l’uomo più ricco del mondo nel 2021: Bloomberg ha stimato che il suo patrimonio abbia toccato quota 266 miliardi di dollari. La settima big presa in esame dal report è Netflix, con “solo” 57.716 dollari guadagnati ogni minuto.

di: Marianna MANCINI

FOTO: EPA/JAKUB KACZMARCZYK POLAND

Potrebbe interessarti anche:

Data breach, il furto di dati personali in Ue cresce dell’8%
Solo in Italia nell'ultimo anno gli attacchi informatici ransomware sono aumentati dell'81% …
GDO: il comparto dei sughi fra rialzi e tendenze
Nel 2021 il settore ha visto incrementare i propri volumi e, contemporaneamente, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: