Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Social bonus al via per il terzo settore

Il credito d’imposta ammonta al 65% per le persone fisiche e al 50% per le società

Il ministro del Lavoro Orlando ha firmato il decreto di attuazione del social bonus per le erogazioni a favore degli enti del Terzo settore.

Con l’entrata in vigore del decreto viene riconosciuto un credito d’imposta del 65% per le persone fisiche e del 50% per le società sulle erogazioni liberali in denaro.

Possono usufruire del bonus le persone fisiche, gli enti che non svolgono attività commerciali e tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano, nonché dal regime contabile adottato. È stata pertanto confermata la fruizione generalizzata, sebbene modulata nelle percentuali.

Il bonus viene ripartito in tre quote annuali di pari importo ed è utilizzabile in compensazione con il modello delega F24. Inoltre non si applica il limite annuale per l’utilizzo dei crediti di imposta pari a 250 mila euro e il limite generale annuale alle compensazioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Ti potrebbe interessare anche:

Confesercenti lancia l’alert: “l’instabilità politica potrebbe costare 0,2 punti di Pil”
Il nuovo volto del Quirinale deve rilanciare la fiducia di famiglie e …
Cemento, Holcim cede le sue attività in Irlanda del Nord per oltre 55 milioni di sterline
L'acquirente è Cookstown Cement, società di costruzioni locale di nuova fondazione Holcim …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: