Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Stufa a pellet, il bonus per il riscaldamento ecologico

Lo sconto rientra nel superbonus, nel bonus ristrutturazione e nell’ecobonus

Per il 2021 è ancora possibile usufruire dello sconto per l’acquisto di stufe a pellet, che possono essere incluse nel superbonus 110%, nel bonus ristrutturazione o nell’ecobonus perché, rispetto ad altri modelli, sono più ecologiche e meno inquinanti.

Per quanto riguarda il Superbonus, la stufa a pellet rientra nei criteri se viene acquistata in contemporanea con i lavori di ristrutturazione o riqualificazione energetica della casa e non in un momento successivo.

Altrimenti si può far rientrare l’acquisto della stufa nell’Ecobonus, con uno sconto del 65% sulle spese effettuate fino a un massimo di 30 mila euro, con detrazione Irpef suddivisa in 10 quote annuali.

Infine, si può sfruttare il bonus ristrutturazione utilizzando uno sconto del 50% sotto forma di detrazione fiscale su un importo massimo fino a 96 mila euro. La condizione è che l’acquisto avvenga in contemporanea alle operazioni di ristrutturazione dell’immobile.

In tutti i casi è necessario pagare tramite bonifico postale o bancaria indicando causale del versamento, numero della fattura, codice fiscale sia del beneficiario della detrazione sia del pagamento. Tutta la documentazione va poi mandata all’Enea.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …
Bonus Imu 2022, la misura contro l’abbandono dei piccoli Comuni
Spetta agli esercenti che svolgono attività di commercio al dettaglio e agli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: