Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Energia, raggiunto l’accordo Ue sulle regole per le infrastrutture

Esclusi i progetti su gas naturale e petrolio

Il Consiglio europeo e l’Europarlamento hanno raggiunto un accordo sul nuovo regolamento per le infrastrutture energetiche nell’Unione Europea.

Dall’accordo sono esclusi i nuovi progetti di gas naturale e petrolio, tranne quelli che erano stati già autorizzati nel vecchio regolamento, i gasdotti EastMed e Melita, che consentiranno di collegare Cipro e Malta alle reti Ue e le miscele gas-idrogeno, ma queste ultime solo fino al 2027.

Le norme previste nell’accordo indicano i criteri tramite cui i progetti di interesse comune potranno avere accesso a finanziamenti Ue. Gli elenchi saranno predisposti dalla Commissione Europea.

Il nuovo regolamento semplifica le procedure per la selezione dei progetti ammissibili: l’obiettivo è assicurare maggiore velocità, trasparenza e partecipazione delle parti interessate.

«L’accordo raggiunto garantisce che in futuro nessun progetto che riguardi i combustibili fossili venga finanziato dalla Connecting Europe Facility – ha spiegato il ministro per le infrastrutture sloveno Jernel Vrtovec – grazie all’intesa siamo ora sicuri che investiremo in un futuro verde e climaticamente neutro che garantirà efficienza, competitività e sicurezza degli approvvigionamenti senza lasciare nessuno indietro».

L’accordo adesso dovrà essere approvato dal comitato dei rappresentanti permanenti e poi passerà alle fasi formali della procedura di adozione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …
Bonus Imu 2022, la misura contro l’abbandono dei piccoli Comuni
Spetta agli esercenti che svolgono attività di commercio al dettaglio e agli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: