Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Eni, sì all’accordo per l’eolico offshore in Polonia

Siglata la collaborazione con Copenhagen Infrastructure Partners. Prosegue il piano buy back, quasi due milioni di azioni acquistate

Eni e Copenhagen Infrastructure Partners hanno siglato un’estensione della partnership tramite un accordo di collaborazione per partecipare alla gara per l’eolico offshore in Polonia.

Nell’ambito del progetto verranno assegnate delle concessioni marine per lo sviluppo di impianti eolici, che favoriranno l’espansione dell’industria eolica locale e la riqualificazione della forza lavoro esistente a supporto dello sviluppo di nuove professionalità in ambito rinnovabile.

La Polonia ha aggiornato il proprio quadro normativo fissando un obiettivo di oltre 10 GW di capacità da installare entro il 2030.

Eni Gas e Luce e Cip puntano a diventare partner attivi di lungo termine a supporto del piano di transizione energetica polacco, con particolare attenzione alle energie rinnovabili.

«Lo sviluppo del segmento eolico offshore rappresenta una componente essenziale della nostra strategia di crescita e i grandi mercati emergenti come la Polonia offrono un contesto ideale per generare valore attraverso le nostre competenze tecnologiche e industriali», ha spiegato Stefano Goberti, ad di Eni gas e luce.

Intanto, Eni prosegue il piano buy back, con quasi due milioni di azioni acquistate nel periodo compreso tra il 6 e il 10 dicembre 2021. Nel complesso 1.982.000 azioni proprie, al prezzo medio ponderato di 12,34533 euro per azione, per un controvalore complessivo di 24.468.438,99 euro nell’ambito dell’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie deliberata dall’Assemblea di Eni del 12 maggio 2021.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari risolleva la testa e chiude con il segno più
Giù Leonardo e Diasorin. Bene le banche Piazza Affari chiude con il …
Confesercenti lancia l’alert: “l’instabilità politica potrebbe costare 0,2 punti di Pil”
Il nuovo volto del Quirinale deve rilanciare la fiducia di famiglie e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: