Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Auto, immatricolazioni ancora in calo: a novembre -20,5%

E’ il novembre più basso mai registrato dal 1993. Tra i produttori Stellantis segna un calo del 21,2%, facendo peggio del mercato

E’ ancora in rosso il mercato delle auto a causa della carenza di chip e del protrarsi della pandemia. Le immatricolazioni a novembre sono diminuite per il quinto mese consecutivo, registrando un ribasso del 20,5% per un totale di 713.346 unità vendute. Lo rileva Acea, l’associazione delle case automobilistiche europee.

In termini di volume questo risultato ha segnato il totale di novembre più basso mai registrato dal 1993.

Perdite a doppia cifra sono state registrate in molti mercati dell’Ue, inclusi tre dei quattro principali: Germania (-31,7%), Italia (-24,6%) e Spagna (-12,3%). La Francia ha visto un calo più modesto del 3,2% il mese scorso; Bulgaria, Irlanda e Slovenia sono stati gli unici mercati dell’UE in crescita.

Tra i produttori Stellantis ha registrato a novembre un ribasso delle immatricolazioni del 21,2%, facendo peggio del mercato.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari risolleva la testa e chiude con il segno più
Giù Leonardo e Diasorin. Bene le banche Piazza Affari chiude con il …
Confesercenti lancia l’alert: “l’instabilità politica potrebbe costare 0,2 punti di Pil”
Il nuovo volto del Quirinale deve rilanciare la fiducia di famiglie e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: