Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ema, via libera alla pillola Pfizer per contrastare il Covid

Il trattamento con il Paxlovid è riservato ad adulti con Covid-19 che non richiedono ossigeno supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso una malattia grave

Il medicinale Paxlovid della Pfizer può essere utilizzato contro il Covid nei Paesi che lo ritengono opportuno. E’ il parere dell’Ema, si legge in una nota dell’Agenzia, “emesso per supportare le autorità nazionali che potrebbero decidere su un possibile uso precoce del medicinale” prima dell’autorizzazione Ue.

Il trattamento con il Paxlovid è riservato ad adulti con Covid-19 che non richiedono ossigeno supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso una malattia grave. Paxlovid deve essere somministrato il prima possibile dopo la diagnosi ed entro cinque giorni dall’inizio dei sintomi.

L’Ema ha anche autorizzato un nuovo sito e l’aumento della produzione in altri due per i vaccini anti-Covid per l’Ue. Il nuovo sito è lo stabilimento di Marcy-l’Étoile, in Francia, gestito da Sanofi Pasteur, che produrrà il vaccino di Johnson & Johnson. Parere positivo anche per l’aumento della produzione di Spikevax, il vaccino di Moderna, nell’impianto di Madrid della ROVI Contract Manufacturing.

Si stima la produzione di circa 25 milioni di dosi aggiuntive di Spikevax ogni mese per l’Ue e i paesi terzi attraverso l’iniziativa Covax. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/ANDREW GOMBERT

Ti potrebbe interessare anche:

Data breach, il furto di dati personali in Ue cresce dell’8%
Solo in Italia nell'ultimo anno gli attacchi informatici ransomware sono aumentati dell'81% …
GDO: il comparto dei sughi fra rialzi e tendenze
Nel 2021 il settore ha visto incrementare i propri volumi e, contemporaneamente, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: