Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cenone di Natale, la metà degli italiani resterà a casa

7 italiani su 10 porteranno sulle proprie tavole il pesce. Tra chi prenoterà fuori molti preferiranno gli agriturismi

Gli italiani, soprattutto i 12 milioni che trascorreranno le feste in zona gialla, tentennano sui programmi per le festività. Secondo Coldiretti, infatti, il 52% consumerà il menù di Natale in casa, mentre saranno 3,5 milioni le persone che mangeranno in ristoranti e agriturismi.

Proprio gli agriturismi, nel dettaglio 24 mila strutture con 253 mila posti letto e quasi 442 mila posti a tavola, starebbero godendo di un boom favorito soprattutto dal fenomeno delle vacanze a km 0.

Per chi resterà in casa, in ogni caso, il menù della vigilia vedrà sulle tavole soprattutto il pesce (71%), meno la carne (23%) e le verdure (5%). Lo rivela l’indagine di Coldiretti/Ixé. Nel dettaglio, saranno presenti i prodotti ittici italiani (alici, vongole, sogliole, triglie, anguilla, capitone e seppie), insieme al salmone (64%), le ostriche (12%) e il caviale (10%).

Il consiglio rimane comunque quello di preferire i prodotti nazionali. «Comprare pesce italiano significa aiutare un settore che offre 28 mila posti di lavoro – sottolinea il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini. – Il settore della pesca e acquacoltura vede impegnate circa 12 mila imbarcazioni mentre la top-ten delle produzioni è guidata dalle alici, seguite da vongole, sardine, naselli, gamberi bianchi, seppie, pannocchie, triglie, pesce spada, gallinelle e sugarelli». 

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Ti potrebbero interessare anche:

Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …
Bonus Imu 2022, la misura contro l’abbandono dei piccoli Comuni
Spetta agli esercenti che svolgono attività di commercio al dettaglio e agli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: