Sab, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cina, la Banca centrale taglia i tassi LPR a un anno per prima volta in 20 mesi

Lo ha tagliato al 3,80%, rispetto al precedente 3,85%. Invariato al 4,65% quello a cinque anni

Novità in vista sul fronte della politica monetaria cinese. La People’s Bank of China, la banca centrale del Paese, ha tagliato il tasso di finanziamento loan prime rate (LPR) a un anno al 3,80%, rispetto al precedente 3,85%. Il tasso è stato tagliato per la prima volta dall’inizio della pandemia Covid-19. Il tasso a cinque anni è stato invece lasciato invariato al 4,65%. I tassi LPR sono i tassi di riferimento sui prestiti che vengono stabiliti mensilmente da 18 banche cinesi.

La misura, in uno scenario più incerto per l’economia cinese, punta ad aumentare la liquidità del sistema bancario per i finanziamenti alle imprese.

Pesano, in particolare, i lockdown legati ai vari focolai di Covid-19 e la crisi del settore immobiliare, a partire da Evergrande (leggi qui).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/AP Photo/Mark Schiefelbein

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus matrimoni 2022, Mise e Mef sbloccano 60 milioni per il comparto
Il settore degli eventi ha perso il 90% del fatturato nel 2020. …
Lotteria degli scontrini 2022: premi per clienti ed esercenti nella lotta all’evasione
Il cliente potrà segnalare l'esercente che si rifiuta di acquisire il codice …

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: