Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari chiude in calo la giornata

Bene Diasorin, male Stellantis e tutto il comparto oil

Inizio di settimana debole per Piazza Affari. Il Ftse Mib segna a fine seduta -1,63% a quota 26.177 punti. 

Tra i pochi titoli del Ftse Mib in positivo oggi spiccano Diasorin (+1,07%) e Terna (+0,26%). Bene anche Prysmian (+0,5%) che nel weekend ha annunciato due nuovi progetti in Usa dal valore complessivo di 900 milioni di dollari.

In tenuta oggi anche Campari (-0,04%) il cui ceo Bob Kunze-Concewitz ha dichiarato in un’intervista al Corriere della Sera che potrebbe pensare a un’operazione di M&A del valore di “alcuni miliardi” dopo aver speso 684 milioni di euro per acquisizioni come Grand Marnier.

Giornata difficile per tutte le big con i titoli oil penalizzati dal calo del petrolio complici i timori di un indebolimento della domanda complici le restrizioni dettate dall’avanzata della variante Omicron.

In forte affanno Stellantis a -3,62% sotto i 16 euro. Circa -3,9% per Exor. Vendite anche nel settore bancario con Intesa Sanpaolo e Unicredit entrambe l’1% circa.

Infine TIM è arretrata dell’1,68% dopo che Luigi Gubitosi si è dimesso dal consiglio di amministrazione della società con effetto immediato (ne abbiamo parlato qui).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/Mourad Balti Touati

Ti potrebbe interessare anche:

Cemento, Holcim cede le sue attività in Irlanda del Nord per oltre 55 milioni di sterline
L'acquirente è Cookstown Cement, società di costruzioni locale di nuova fondazione Holcim …
Unilever taglia 1.500 posti di lavoro
L'obiettivo è rendere la struttura aziendale più semplice Unilever si riorganizza e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: