Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Brexit, accordo raggiunto sulla pesca tra Ue e Gb

La decisione determina i diritti di pesca per circa 100 stock ittici condivisi nelle acque dell’UE e del Regno Unito, compreso il limite totale ammissibile di cattura (TAC) per ciascuna specie. Al via dal primo gennaio 2022

Accordo raggiunto sulla pesca. Il Consiglio Ue ha approvato l’intesa raggiunta tra l’Unione europea e il Regno Unito sulle possibilità di pesca per il 2022. La decisione determina i diritti di pesca per circa 100 stock ittici condivisi nelle acque europee e britanniche, compreso il limite totale ammissibile di cattura (TAC) per ciascuna specie.

Al Consiglio Agricoltura e pesca del 12-13 dicembre, i ministri avevano fissato limiti provvisori in attesa dell’esito delle consultazioni. I limiti di cattura saranno modificati per tener conto del nuovo accordo.

Le nuove disposizioni si applicheranno dal 1° gennaio 2022.

«La positiva conclusione delle consultazioni di quest’anno sugli stock ittici condivisi costituisce un buon precedente per i futuri negoziati con il Regno Unito. Grazie alla buona volontà e a un approccio costruttivo da entrambe le parti, siamo stati in grado di raggiungere un accordo che fornisce certezze ai pescatori e alle donne dell’UE in futuro», ha detto Jože Podgoršek, ministro dell’agricoltura sloveno.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …
Bonus Imu 2022, la misura contro l’abbandono dei piccoli Comuni
Spetta agli esercenti che svolgono attività di commercio al dettaglio e agli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: