Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Via dalla città: nel 2021 crescono le compravendite immobiliare nelle province

I Comuni non capoluogo segnano un +46,6% nei primi 9 mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2020

Nel 2021 cresce l’interesse per il mercato immobiliare nei Comuni più piccoli.

Stando agli ultimi dati resi noti dall’Agenzia delle Entrate, infatti, sebbene le compravendite nei Comuni capoluogo siano aumentate del 36,1% nei primi 9 mesi dell’anno rispetto al 2020, i Comuni non capoluogo sono cresciuti di più, segnando un +46,6% rispetto allo scorso anno.

A spingere verso l’acquisto nelle province è soprattutto la possibilità di comprare case più grandi spendendo meno.

A confermare il trend è anche l’Ufficio studi di Tecnocasa: gli acquirenti volgono il proprio sguardo dalle metropoli verso l’hinterland e gli altri capoluoghi di provincia. É il caso di Milano dove molti si rivolgono verso Monza Brianza, Pavia e i Comuni della prima cintura, come Peschiera Borromeo.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Ti potrebbero interessare anche:

Criptovalute Oggi 24/01/2022
Prezzi e variazioni delle principali monete virtuali Giornata di ribassi per le …
Intesa, in arrivo 15 milioni per le storiche biciclette Bianchi
Cinque milioni di euro saranno finalizzati all’acquisto dell’area dove sorgerà a Treviglio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: