Sab, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaccini, da 10 gennaio booster a quattro mesi

L’annuncio di Figliuolo. Gb e Israele valutano nuove restrizioni

A partire dal 10 gennaio la terza dose del vaccino, la cosiddetta dose booster, verrà inoculata a quattro mesi dal completamento del ciclo.

Lo ha annunciato il commissario per l’Emergenza Figliuolo. «Darà un ulteriore impulso alla campagna; stiamo correndo per cercare di arginare la variante Omicron – ha spiegato il generale – mi preoccupano ancora quei cinque milioni e 750 mila italiani che non hanno ancora avuto alcuna dose. Siamo quasi al 90% tra prime dosi e guarigioni da almeno 6 mesi, però in quella fascia, specie tra i 30 e i 59 anni, ci sono ancora un po’ di milioni di persone che potrebbero essere raggiunte dalle inoculazioni e potrebbero anche loro dare una mano ad arginare il virus e soprattutto queste varianti».

Intanto per gestire la nuova ondata di Covid, Israele si prepara a rivedere le restrizioni in entrata e in uscita dal Paese; anche il Governo britannico corre ai ripari e valuta con i propri consulenti di introdurre nuove limitazioni per la popolazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus matrimoni 2022, Mise e Mef sbloccano 60 milioni per il comparto
Il settore degli eventi ha perso il 90% del fatturato nel 2020. …
Lotteria degli scontrini 2022: premi per clienti ed esercenti nella lotta all’evasione
Il cliente potrà segnalare l'esercente che si rifiuta di acquisire il codice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: