Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Borse europee piatte in avvio, tonica Milano

Pesano i timori per Omicron nonostante l’entusiasmo di Wall Street e delle piazze finanziarie asiatiche

L’Europa oggi apre traballante sulla parità, con gli investitori che rimangono incerti, divisi tra l’entusiasmo di Wall Street mostrato ieri, con l’S&P 500 che ha chiuso su nuovi massimi storici, e le notizie ben più preoccupanti sulla diffusione della variante Omicron (leggi qui).

Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 ha segnato un ribasso dello 0,02%. Il Dax di Francoforte è partito a +0,07% e il Cac40 di Parigi a +0,05%. Londra è chiusa anche oggi per festività e riprenderà gli scambi domani. A Milano, il Ftse Mib ha iniziato la giornata con un rialzo più deciso, a +0,27%.

Le migliori in apertura sono Saipem, che guadagna l’1,3% circa, Hera e A2A, che si alzano di circa l’1,2%. Cnh Industrial va a +1,02% sopra i 17 euro. Positive DiaSorin a +0,6% e Leonardo, +1%, dopo che il ministero per la Trasformazione digitale ha selezionato il progetto come il più idoneo per la realizzazione del Polo Strategico Nazionale e la migrazione della PA su cloud (lo abbiamo visto qui).

A Oriente, la Borsa di Tokyo ha chiuso in deciso rialzo, grazie al buon riscontro sul fronte macro, con il balzo record della produzione industriale (lo abbiamo visto qui). L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a +1,37% e ha trascinato i listini asiatici. In rialzo anche Hong Kong e Shanghai, mentre rimangono chiuse Sydney e Nuova Zelanda per festività.

Sotto la parità i future statunitensi, a -0,08% il Dow Jones e a -0,10% l’S&P500. Il rendimento del Treasury a 10 anni arretra all’1,472%.

Lo spread Btp/Bund staziona a quota 136,9 punti base. Il rendimento del Btp 10 anni va all’1,13% nel giorno in cui approda in aula alla Camera la legge di Bilancio in attesa dell’approvazione entro fine anno (ne abbiamo parlato qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Data breach, il furto di dati personali in Ue cresce dell’8%
Solo in Italia nell'ultimo anno gli attacchi informatici ransomware sono aumentati dell'81% …
GDO: il comparto dei sughi fra rialzi e tendenze
Nel 2021 il settore ha visto incrementare i propri volumi e, contemporaneamente, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: