Sab, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bankitalia, nel 2020 sale l’indebitamento per le imprese

È a +3,3% rispetto alla fine del 2019, in aumento di 36 miliardi

Bankitalia ha pubblicato la serie Note Covid-19, Indebitamento e liquidità delle imprese nel 2020: evidenze su microdati di impresa. Dal documento emerge che, secondo i dati aggregati dei conti finanziari, alla fine del 2020 l’indebitamento complessivo del settore delle imprese era aumentato di 36 miliardi, pari al +3,3%, rispetto alla fine del 2019.

Un incremento dovuto all’aumento dei prestiti bancari a medio e lungo termine per 82 miliardi, +19%, e dalle misure governative varate nel corso dell’anno per sostenere le imprese.

Bankitalia ha sottolineato che, a questo andamento, si sono associati due diversi incrementi: quello a 55 miliardi delle attività finanziarie e quello meno intenso delle consistenze di titoli a medio e lungo termine, pari a 10 miliardi. Inoltre, c’è da considerare un saldo finanziario positivo per 38 miliardi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

ANNA, il nuovo agente virtuale per l’assistenza ai clienti sviluppato per Findomestic
Il software è stato sviluppato da Interactive Media: riconosce il cliente e …
Parità di genere nei ruoli di potere: in Italia solo il 3% di donne Ceo
Secondo il report di Ewob l'obiettivo del 40% delle donne nei Cda …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: